2035 STOP AI MOTORI A COMBUSTIONE

2035 STOP AI MOTORI A COMBUSTIONE

Decisioni drastiche

La legge si sposa con un altro ambizioso provvedimento adottato dallo stato della “grande mela” nel 2019, secondo cui tutta la produzione di energia elettrica dovrà essere a zero emissioni entro il 2040. Mercoledì scorso, inoltre, il Dipartimento per la protezione ambientale dello stato ha presentato una nuova proposta di legge, la quale mira a stabilire, a partire dal 2025, che una percentuale delle vendite di camion dovrà essere costituita da veicoli a zero emissioni.

“Le recenti devastazioni provocate dall’uragano Ida dimostrano - ancora una volta - che il cambiamento climatico è un problema reale, e che le mezze misure per combatterlo danno pochi, se non nulli, risultati. Dobbiamo prendere decisioni drastiche sin da ora”, ha dichiarato il senatore democratico Pete Harckham, tra i promotori del disegno di legge.

QUESTO SUCCEDE NEGLI USA!

E in Italia?

Da noi, come in tutta Europa, dal 2035 si va a pedali, dobbiamo ripristinare gli errori commessi in questi ultimi 150 anni.

Si, l'uomo in 150 anni ha devastato un pianeta che vive da Millenni.

Emissioni in atmosfera senza controllo, emissioni in mare e fiumi, senza controlli, estinzioni di intere specie di Animali, intere Foreste disboscate, eccetera eccetera!

Poi pensiamo ad andare sulla Luna, su Marte.... ci sono altri pianeti da rovinare!

Ma torniamo a noi, le auto elettriche cominciano a prendere piede in Italia, i produttori oramai puntano solo sull'elettrico, MA LA MIA DOMANDA E' QUESTA:

già come siamo messi oggi non siamo ancora ad emissioni zero per la produzione di energia elettrica, e non so ci arriveremo effettivamente nel 2035, ma con i miliardi di auto in circolazione che, ipotizziamo veramente, diventino elettriche nel 2035.... CHI PRODURRA' TUTTA L'ENERGIA ELETTRICA NECESSARIA?

Mi sa che si debba optare per le centrali Nucleari, o qualcuno pensa che possiamo ricoprire la Terra di pannelli solari? Forse non basterebbe.

Ho dei forti dubbi nel credere che si rispetti quella data, il 2035 è dietro l'angolo ed ancora abbiamo parecchie centrali elettriche a carbone.

Altro dubbio che mi arrovella il cervello..... I distributori di oggi sono strutturati in modo da ospitare un tot di auto o camion per i rifornimenti che durano al massimo 5 minuti per un pieno. Quando le auto saranno elettriche? Leggo che per una ricarica parziale (80%) ci vogliono circa 15/20 minuti, allora i distributori saranno sempre intasati? E che faremo in quei 15/20 minuti di attesa? Ogni distributore sarà provvisto di Bar e Caffetteria, tipo AutoGrill?

Meditate gente, secondo voi le autorità ci hanno già pensato? Probabilmente si, ma al momento non se ne parla, nessuno avanza dubbi, sà da fare e si farà, costi quel che costi!

E I CAMION?

Camion Elettrici

Solitamente i camion sono usati per le lunghe percorrenze, tra i carichi che devono supportare e i Km che devono macinare, quale batteria possono avere?

Da un esame veloce in internet, leggo che, al momento, la percorrenza media è di 500 Km e necessitano di 15/20 minuti per una ricarica parziale, quante ricariche parziali dovranno fare per raggiungere la meta?

Poi altro dubbio, tutte le batterie necessitano di una ricarica lenta per durare nel tempo, con le tante ricariche parziali, la vita di una batteria si accorcia del 50% se non di meno!

Ogni batteria viene garantita per funzionare 10 anni, ma ci saranno le righe piccole che diranno " usare solo ricariche lente e complete".

Ritorniamo agli intasamenti dei distributori, ci saranno distributori attrezzati per ospitare 20/30/50 camion per volta? E si, perchè si tratta sempre di aspettare almeno 20/30 minuti per poter ripartire in sicurezza.

LA VEDO DURA E COMPLICATA!

Io vivo in un piccolo comune di 10mila abitanti, il Sindaco ha pensato bene di tenere il passo con i tempi ed ha fatto installare BEN UNA COLONNINA di ricarica elettrica, beh, potrebbe bastare, su 10mila abitanti vuoi che capita che 2 auto si scaricano contemporaneamente? Oggi il problema non sussiste ancora, ma cominciate a pensare alle grandi città, Roma, Milano, Torino.... Che si fà? Riempiamo di colonnine la città? E se un auto si ferma all'improvviso perchè ha la batteria scarica? Adesso vai col bidone dal benzinaio e con 5 euro di carburante puoi ripartire, con l'elettrico? La vedo molto dura..... Penso proprio che uscirà un bel casotto!

ricarica
Stanno già lavorando per piazzare colonnine di ricarica qua e la in giro per città e paesi, ma è solo un contentino... Quando ci sarà (se ci sarà) il boom dell'elettrico si presenterà il vero problema.

Penso anche ai collezionisti di auto d'epoca.... Se il petrolio non si estrare la benzina non si produce e se non c'è benzina che si fà ai raduni?

Forse la faccio drammatica e drastica, ma i dubbi sono tanti e non credo di essere il solo. 14 anni passano in fretta e può cambiare anche la tecnologia, ne abbiamo avuto esempio con i telefoni.

RIFLETTIAMO

Lascia il tuo commento