Il Virus e la Ricerca.

Il Virus e la Ricerca.

Gennaio/Febbraio 2020, spunta fuori un nuovo tipo di influenza, un pò più agguerrita dalla solita influenza stagionale. Lo chiameranno in seguito Covid19, si 19 perchè si scoprirà in seguito che nasce nel 2019 in Cina.

Ecco che le grandi industrie farmaceutiche, si mettono subito all'opera per scoprire il DNA del virus per poter poi ricercare un antidoto.

Ecco che gli stati più ricchi fanno a gara per mettere in moto ricercatori, biologi, scienziati. Il primo che troverà l'antidoto (il famoso Vaccino), dominerà il mondo!

Oggi, a distanza di 14/15 mesi, abbiamo a disposizione 4 vaccini, testati alla buona e meglio, non sicuri al 100% e si scopre che causano la morte in alcune persone.

Ma per chi avesse dei dubbi, i vaccini sono sicuri al 100% e se muore 1 persona su 100, almeno 99 si sono salvate! Questo è il ragionamento dei nostri ministri della sanità. 

Ma poi si scopre anche che chi è vaccinato, riprende il virus e si riammala, allora che dobbiamo fare? Ci Vacciniamo o no?

Ci sarebbe da scrivere pagine e pagine, io ho semplicemente riassunto ed espresso il mio dubbio! 

Tornando all'influenza, avete notato che quest'anno non si è parlato di influenza? Nessuno si è ammalato? Oppure i morti di influenza del 2020/2021 sono passati per morti di Covid19! Niente di più facile, oggi è pericoloso entrare in ospedale, sai quando entri ma non sai se ne esci e come ne esci!

Lascia il tuo commento